useless chase, outsize wingspan © stead

SCARICA ALBUM PRESS RELEASE ---> MAC / WINDOWS
il file include mp3 320 Kbps / artwork digitale pdf / testi / foto & crediti

Ucow”, nuovo lavoro del progetto Stead, sarà disponibile dall'8/12/2018 su tutti gli outlet di musica digitale e, nella versione CD Digisleeve, sul nuovo sito ufficiale www.steadmusic.com. Per la stampa da questi link (MAC / WINDOWS) è possibile scaricare l'album press release del lavoro. Il file compresso include audio (formato MP3 a 320 Kbps), artwork in formato PDF, testi dei brani ed il presente comunicato stampa. La versione fisica (CD Digisleeve) è disponibile per tutti gli operatori del settore che vorranno riceverne copia. In questo caso cortesemente contattatemi indicando l’indirizzo per la spedizione.

 

Con preghiera di ascolto e recensione sulle testate presso le quali prestate il vostro contributo, invio un sincero ringraziamento per l’attenzione che vorrete dedicare a questo mio lavoro e allego sotto maggiori informazioni. Cari Saluti.

STEAD

 

Stead è il progetto musicale del cantautore e poli-strumentista Stefano Antoci D’Agostino. “Ucow”, acronimo di “useless chase, outsize wingspan”, è il secondo lavoro del progetto che, dopo qualche anno di pausa, offre così un seguito alla release di “Rough”, prodotto da Cesare Basile e pubblicato nel 2012. Stefano Antoci D’Agostino vive a Deptford, Londra, dove opera come educatore musicale per l’infanzia attraverso il progetto “Frogprince Baby Music”, un live-music concept creato dallo stesso artista e destinato ad asili, centri per bambini e famiglie con piccoli in età compresa tra pochi mesi e cinque anni. Dal 2016 “Time Out London” elenca Frogprince Baby Music tra le 15 attività più interessanti, tra quelle in città dedicate ai bambini in età pre-scolastica, definendolo come “qualcosa di speciale … esuberante e spensierato, con un’attitudine rock come poche altre, una vivacità rara nell’ambiente delle attività musicali per bambini ed una gestione delle attività improntata ad un approccio creativo ed evolutivo”.

 

UCOW

 

La produzione di “Ucow”, masterizzato da Alex Gordon degli Abbey Road Studios e mixato da Jeff Knowler al Jak Sound di Barnet, ha avuto luogo lungo due distinte fasi di lavoro, la prima delle quali seguita in solitaria dallo stesso Stefano Antoci D’Agostino nella sua casa Londinese. In questa prima fase il cantautore ha curato la registrazione e arrangiamento di gran parte del lavoro su voci, chitarre, pianoforti, batterie, percussioni, armoniche ed elementi di elettronica minimalista. Durante questa fase, con la collaborazione del cellista Francesco Saverio Gliozzi, sono state registrate a Milano tutte le parti di violoncello. Una seconda importante fase di produzione è stata affidata al produttore, cantautore e poli-strumentista Italo-Canadese Giuliano Dottori che negli studi di sua proprietà, il Jacuzi di Milano e La Porcilaia di Cupramontana, ha registrato bassi, sintetizzatori e successivi interventi di elettronica, oltre a curare un attento lavoro di rifinitura dei suoni e ri-arrangiamento di alcune parti di chitarra, batteria, percussioni e tastiere. Durante questa seconda fase il lavoro ha visto il maestro Andrea Rodini, già storica voce dei milanesi Teka-P, manager/co-autore per Renzo Rubino e vocal coach per Morgan alle prime edizioni di X-Factor, curare una sessione di cori ed armonizzazioni che ha coinvolto la maggior parte dei brani del disco.

Il lavoro prevede la partecipazione straordinaria di molti amici del cantautore di stanza a Londra, che hanno contribuito al disco con brevi interventi su diversi brani; tra questi la cantautrice berlinese Julia A. Noack (per Mirrors), il bassista e produttore tedesco Andreas Laudwein (EJ, Outsize wingspan), il cantautore e fondatore del progetto Rumori Dal Fondo, Massimiliano Galli (Pledge), il giovane Luca Nistler, interessante figura alle spalle del progetto BERG (At the Graveyard) e molti altri tra i quali Marco Tiberini (Pledge, Riverlike) e Jasmine De Gobbi che ha curato le illustrazioni che accompagnano l’artwork del disco. I dettagli di ogni contributo sono disponibili sulle pagine artwork dedicate ai testi / crediti e qui di seguito.

mastered by alex gordon in london (uk)

*mixed by jeff knowler in london (uk)


produced by

stefano antoci d’agostino and giuliano dottori

* “ej, outsize wingspan” engineered 

by andreas laudwein

 

drawings by jasmine de gobbi

all lyrics / music by stefano antoci d‘agostino
album concept, artwork, butterfly picture

by ivan louis laremi



recorded at home in deptford, london (uk) by stefano antoci d’agostino and at jacuzi studio, milan/ la porcilaia studio, cupramontana (it) by giuliano dottori **


stefano antoci d'agostino: voice, guitars, piano, organ, drums, percussions, harmonica, programming, background vocals and a few more things // giuliano dottori: synth, bass, drums, programming, keys, percussions, additional guitars and some other stuff  // francesco saverio gliozzi: cello // additional background vocals on most songs by Andrea Rodini 

 

** bass on “riverlike” + akai, additional gtr on “pledge” recorded/performed by marco tiberini in malmoe, se // beat programming on “pledge” recorded & performed by massimiliano galli in dublin, irl // background vocals on “mirrors” recorded & performed by julia a. noack in berlin, de // bass, drums, programming on “ej, outsize wingspan” recorded & performed by andreas laudwein in leipzig, de

© & ℗ Stefano Antoci D'Agostino 2008